Raduno ufficiale 2015

L’annuale Raduno dell’Eurasier Club Italiano (ECI) si è svolto quest’anno ad Abbadia Lariana il 19 Aprile, in una giornata di sole primaverile e con la meravigliosa cornice del  lago di Como.

 

 

 

 

Anche quest’anno la notizia dell’incontro ha superato le Alpi : abbiamo avuto una famiglia della Svizzera tedesca con la sua cucciola Cleopatra-Maxima vom Schmetterlingsgarten  di 10 mesi , ed un’altra famiglia proveniente dall’Austria con la cucciola Honey-Enya vom Harlekin di quasi 5 mesi. Entrambe le due piccole Eurasier e le loro famiglie appartengono ad uno dei più grandi  Eurasier Club  della Germania.

 

 

 

 

 

 

 

E’ stata una bellissima giornata in compagnia degli amanti della razza Eurasier insieme ai quali abbiamo trascorso la mattinata impegnati nella passeggiata a Ballabio, zona collinare vicina alla sede del raduno che ben si prestava alle nostre esigenze poiché lontana da strade transitate e dal passeggio del la giornata festiva.

 


Il nostro gruppo con pelosi al seguito si è incamminato per una zona boscosa con ruscelli e natura incontaminata , ed anche durante il percorso l’argomento principale dei  discorsi sono stati i nostri amati Eurasier per i quali la giornata è stata organizzata.

 

La passeggiata è stata anche allietata dalla presenza di due cucciole di 5 mesi, la suddetta Honey-Enya e la nostra Isabella (Wanda) che per tutto il tempo hanno giocato insieme rotolandosi sull’erba dei prati e rincorrendosi  a più non posso, felici per essersi trovate e per avere formato una coppia  instancabile, concentrate l’una sull’altra come se niente altro fosse così  importante come lo stare insieme.

C’ è stato un attimo di panico quando qualcuno della comitiva ha visto correre la piccola Enya con il pelo macchiato di sangue ma subito si è capito il motivo….la piccola Isabella aveva perso un dentino da latte durante il gioco e, continuando a mordicchiare, aveva lasciato la sua “traccia” sul pelo della giovane amica!

Dopo la passeggiata il gruppo ha fatto ritorno ad Abbadia Lariana nel giardino della Chiesa Parrocchiale, la sede del nostro raduno, dove abbiamo prima allestito la tavola per il veloce pranzo con piatti preparati dagli organizzatori e che tutti hanno potuto gustare in compagnia , e  subito dopo dato inizio all’Assemblea annuale dei Soci dell’Eurasier Club Italiano tenuta dal Presidente Edoardo Alborghetti .

Il programma della giornata prevedeva quindi la relazione della responsabile dell’Allevamento Laura Binda che ha ribadito l’ingresso dell’ECI nell’IFEZ, la Federazione Internazionale per l’Allevamento della razza Eurasier, e l’importanza per noi di far parte della suddetta Federazione della quale condividiamo regole ed obiettivi al fine di allevare Eurasier sempre al meglio per salute, comportamento e standard morfologico.

 

 

 

 

 

Laura Binda ha inoltre tenuto a presentare la nuova cucciola Fridlyckans Isabella , ribattezzata  Wanda dalla proprietaria Carlotta Spadoni,  e proveniente da un  allevamento svedese la cui allevatrice  , oltre ad allevare con particolare riguardo a salute, comportamento e morfologia, alleva principalmente con il “ cuore”. Isabella è la prima di alcuni eurasier  che l’ECI ha in programma di fare arrivare dall’estero per introdurre nuove linee di sangue in Italia con lo scopo di allargare il pool genico degli Eurasier dell’ECI.

 

E’ stato inoltre anticipato il Seminario di Allevamento in programma  per il prossimo settembre 2015  al quale tutti siamo invitati a partecipare e per il quale è prevista la presenza di esperti del campo.

Siamo arrivati poi alla relazione tenuta dalla nostra socia Valentina Gilardoni, Educatrice Cinofila e proprietaria di Anakin, sul perché educare può fare la differenza nella felicità di un cane. Avere un cane educato significa avere un cane in grado di utilizzare le proprie capacità intellettive e con esse aumentare le sue  competenze; significa avere un cane in grado di scegliere quale comportamento attuare a seconda della situazione in cui egli si trova. Un cane addestrato non per forza sarà un cane educato , mentre un cane educato avrà la possibilità di essere se stesso ed esserne felice.  Il nostro beneficio come proprietari sarà di vivere la relazione con il nostro amico peloso in modo sereno senza pensare di dovergli dire, o peggio ordinare, cosa fare in ogni momento

Valentina ed Anakin fanno inoltre  parte del progetto Bambility che prevede anche l’ingresso dei cani  alla  scuola materna ed insegna ai bambini in tenera età  come approcciare il cane . Il progetto prevede anche  che il cane sia abituato ad essere manipolato (fase della cosiddetta “pettinatura”) da parte di estranei, sempre nel modo giusto, ed Anakin sta collaborando egregiamente al progetto, nonostante per un Eurasier sia molto difficile accettare di essere toccato da persone non familiari.

Mentre si svolgeva la riunione gli Eurasier hanno potuto sia  giocare nel giardino della chiesa,  dove il giorno precedente  erano stati collocati alcuni giochi apposta per loro, sia assistere alla riunione vicino ai loro familiari e dobbiamo proprio dire che hanno saputo  in ogni situazione comportarsi in modo adeguato.

Durante lo stesso pomeriggio abbiamo avuto anche la visita di alcune famiglie del luogo con i propri figli che erano venute a sapere dell’evento dai giornali locali e che hanno pertanto voluto conoscere da vicino  esemplari diversi della razza.

A questo punto il Raduno si è avviato al termine ed un “Grazie di cuore”  va da tutti noi: alle famiglie per avere partecipato e per continuare a sostenerci, comprese le famiglie d’oltralpe che hanno fatto parecchia strada per essere dei nostri,  e per avere fatto sì che quest’anno sembrasse di essere tutti una grande famiglia;  a Valentina Gilardoni e  ad Elisabetta  Mazzoni, segretaria e tesoriere dell’ECI  e proprietaria di Fèbe ed Acky,  per avere trovato un bellissimo luogo ed avere organizzato il tutto; da ultimo ma non ultimo per importanza il nostro grazie va agli Eurasier , razza che ci ha rubato il cuore e alla quale siamo felici di dedicare tanto del nostro tempo  con la promessa che i nostri sforzi continueranno  ad essere rivolti solo al loro benessere.

 

Il giorno dopo del raduno due redazioni locali hanno pubblicato il nostro evento!!

 

 

Si  ringraziano Frederike Aiello ( proprietaria di Honey- Enya) e Valentina Perucchini per le stupende foto della giornata.

Relazione a cura della Dott.ssa Giovanna Taddei

Raduno 2014

Quest’anno il Raduno Annuale dell’ECI si è tenuto il 18 maggio a Taggì di Sopra presso Padova, nella splendida cornice di una casa di campagna AchieFebegentilmente concessa proprio per l’occasione dalla famiglia Colpi.
Nonostante nei giorni precedenti le previsioni meteorologi che non fossero proprio delle migliori, abbiamo fortunatamente avuto una bella giornata di sole che ci ha permesso di divertirci insieme ai nostri Eurasier e svolgere tutto ciò che avevamo in programma.
In questa occasione abbiamo anche avuto l’opportunità di conoscere il Sig. Werner Weth, che molto gentilmente ha accettato il nostro invito portando con sé la sua amata Eurasier Bella Luna von Tal der Raben.

La giornata è iniziata con il ritrovo di tutti i partecipanti intorno alle 10.30, dopodichè il nuovo Presidente Edoardo Alborghetti ha presentato i componenti del Consiglio ed i loro rispettivi ruoli in seno al Club. La parola è poi passata dapprima a Laura Binda, Responsabile dell’allevamento ECI, che ha spiegato come vengono allevati gli Eurasier all’interno del Club, in accordo con quanto avviene anche nei più importanti Club di altri Paesi; è stata poi la volta della dott.ssa Giovanna Taddei, Coordinatore per la Salute, che ha fatto il punto ai presenti sulle malattie per le quali vengono richiesti esami specifici molto importanti per la razza(Displasia dell’anca e del gomito, Lussazione della rotula, Oculopatie ereditarie ed Ipotiroidismo)e successivamente ha esposto il progetto dell’ECI di entrare a far parte dell’IFEZ (International Federation for Eurasier Breeding) che accoglie in sé i più importanti Club Europei e degli Stati Uniti, che allevano con l’interesse primario concentrato sulla salute e carattere degli Eurasier.

AlicefascuolaLa parola è passata poi al nostro Ospite  Werner Weth, che ha iniziato il suo intervento illustrando ai presenti il modo in cui vengono allevati gli Eurasier in Germania, paese di origine suo e della  nostra razza, proseguendo con il racconto appassionante di come lui, che aveva avuto due femmine Chow-chow , abbia casualmente incontrato l’Eurasier e se ne sia innamorato  a tal punto da decidere di cambiare razza. Dopo essersi ampiamente documentato ed avere parlato a lungo anche di persona con una delle più esperte allevatrici tedesche, la Sig. Annelie Feder, il Sig Weth nel 2003 ha preso la sua Bella Luna in Austria presso un allevamento dell’Eurasier Club Austriaco( ECA) e da allora la razza Eurasier è diventata la sua grande passione.
A quel punto si è arrivati alla pausa pranzo ed i nostri Soci hanno potuto anche assaggiare qualche specialità regionale offerta da alcuni di noi. Con l’occasione abbiamo voluto festeggiare il 2° compleanno della cucciolata di Fèbe della Valle del Condor che cadeva proprio due giorni dopo il Raduno, e sono stati offerti dolci squisiti anche essi molto graditi da tutti.

Il pomeriggio è stato completamente dedicato alle attività con gli Educatori cinofili del Gentle Team di Alexa Capra, che hanno dapprima tenuto in maniera coinvolgentela lezione teorico-pratica sulla conduzione al guinzaglio e successivamente hanno proseguito con i cani presenti che hanno voluto partecipare il test comportamentale messo a punto per la nostra razza dagli stessi educatori Gentle Team su richiesta dell’ECI, secondo un progetto avviato nel 2012, anche in collaborazione con l’Università di Parma, ed i cui risultati sono ancora in corso di elaborazione; interessante è stato poter sottoporre al test alcuni cani già valutati come cuccioli nel raduno del 2012.Antonella e Aragon

Cos’altro aggiungere? Organizzare il Raduno ci è costato impegno e fatica ma credo che alla fine tutto sia andato per il verso giusto… iniziando dal tempo, che aveva minacciato di romperci le uova nel paniere, per proseguire con le famiglie che hanno partecipato numerose e mostrato interesse in quello che stiamo facendo, tra queste anche le famiglie  affidatarie presenti  e con le quali ci confrontiamo frequentemente; per finire, con i nostri amati Eurasier dei quali siamo orgogliosi sia la loro pazienza che per la disponibilità dimostrate in questa lunga giornata e senza la cui presenza nulla sarebbe stato possibile!
Grazie a tutti voi per essere stati presenti
Einmal Eurasier….Immer Eurasier

Laura Binda e Giovanna Taddei
(foto di W. Weth, R. Marinelli, P. Baggio)

 

 

DonnieGhibli nEdoeGioFamigliaBindaGiuAzzurroeBlumipanoramicapubblicoWernereLuna

Raduno 19 maggio 2013

Il 19 maggio ha avuto luogo a Villa D’Almè (BG) il Raduno Ufficiale ECI 2013, gentilmente ospitato dall’Associazione Cinofila L’Allegra Cagnara.


Quest’anno il Raduno ha avuto una particolare importanza anche per la presenza di alcune famiglie affidatarie degli Eurasier sequestrati a novembre 2012. Abbiamo potuto così conoscere Maggie,Zoe,Tabata ...... e piacevolmente constatare il grande affiatamento stabilitosi con le relative famiglie alcune delle quali già Eurasieriste.


Erano inoltre presenti Kendra e gran parte dei suoi figli :Azzurro,Feal, Fèbe con tutta la sua cucciolata che ha festeggiato il primo compleanno proprio al raduno e Yoghi accompagnato da Cindy e da uno dei loro ex cuccioli, Lena,di quasi un anno di età; e poi Kika,Blumina, Kyra ......


Anche in questa occasione abbiamo potuto notare le grandi varietà di colore degli Eurasier presenti all’incontro:dal fulvo e fulvo carbonato al nero e nero focato,al sabbia carbonato e all’aguti,il colore ancestrale di gran parte dei lupi,il tutto già bene illustrato dallo studio del dott. Denis Ferretti sulla trasmissibilità del colore del mantello degli Eurasier.


La giornata è trascorsa in modo molto gradevole con gli Istruttori ed Educatori dell’Allegra Cagnara che hanno intrattenuto i nostri Eurasier con attività pratiche: socializzazione,brevi percorsi di agility,giochi di attivazione mentale,tutti momenti ben graditi sia dai cani che dagli accompagnatori.


Abbiamo conosciuto la Tranquillity Dog Therapy,attività non competitiva semplice e divertente,messa a punto da una psicologa,inizialmente ideata per cani anziani e in sovrappeso ed applicata poi anche a quelli paurosi o pigri con lo scopo di divertirsi insieme al proprio amico peloso e di aiutarlo ad acquisire fiducia in se stesso e nel proprio accompagnatore. Tale attività spesso viene associata alla Pet Therapy della quale è utile complemento.

Alla giornata è stata anche aggiunta la festicciola per il primo compleanno dei cuccioli di Fèbe che cadeva giusto il giorno seguente. Un ringraziamento particolare va per questo ad Elisabetta Mazzoni,nostra socia e consigliere nonchè proprietaria di Fèbe e di uno dei suoi cuccioli,Acky,per aver organizzato un rinfresco con deliziose torte di compleanno a forma di osso .


La fotografa Silvia Perego ha immortalato con il suo obiettivo i più bei momenti della giornata, e queste sono solo una parte delle foto che ci ha gentilmente offerto Silvia. Contattatela su FB per visionarle tutte!!!


A causa delle condizioni atmosferiche non proprio favorevoli il programma previsto ha subito delle variazioni, ma ci riproponiamo di recuperare quanto non svolto alla prossima occasione .
Ringraziamo tutti gli Eurasieristi partecipanti alla manifestazione che per amore dei propri amici a quattro zampe hanno sfidato il maltempo e consentito lo svolgersi della bella iniziativa.
Momenti di aggregazione di questo tipo sono molto utili per la sussistenza ed il benessere dell’ECI ovvero della grande famiglia degli Eurasier italiani.

Un grazie di cuore va agli Educatori ed Istruttori dell’Allegra Cagnara che con la loro competente presenza hanno contribuito all’ottima riuscita della giornata.

Un ringraziamento particolare va alla socia Fondatrice e Consigliere Cristiana Colpi per aver partecipato all’evento nonostante solo pochi giorni prima avesse subito la grave ed immatura perdita della sua adorata Sveva,uno degli 11 ex cuccioli di Kendra. Alla piccola Sveva va tutto il nostro affetto ed un caro ricordo.

E....... non dimentichiamo di ringraziare loro, i nostri amati Eurasier,ai quali abbiamo dedicato la giornata e senza la cui fondamentale presenza nulla sarebbe stato possibile.

Una volta Eurasieristi..................Eurasieristi per sempre!
Laura Binda (socio fondatore e consigliere ECI )

Pagina 2 di 2

Contatti

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci al nostro indirizzo di posta:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allevamenti ECI


Allevamento di Laura Binda


Allevamento "Della Valle Del Condor" di Laura Binda, Agazzano (PC)

 

Allevamento di Elisabetta Mazzoni

 

Allevamento Torrioli Lorenzo

Allevamento di Torrioli Lorenzo

Top
I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti il nostro utilizzo dei cookies.
Dichiari di accettare l'utilizzo
Accetto