Raduno ufficiale 2015

L’annuale Raduno dell’Eurasier Club Italiano (ECI) si è svolto quest’anno ad Abbadia Lariana il 19 Aprile, in una giornata di sole primaverile e con la meravigliosa cornice del  lago di Como.

 

 

 

 

Anche quest’anno la notizia dell’incontro ha superato le Alpi : abbiamo avuto una famiglia della Svizzera tedesca con la sua cucciola Cleopatra-Maxima vom Schmetterlingsgarten  di 10 mesi , ed un’altra famiglia proveniente dall’Austria con la cucciola Honey-Enya vom Harlekin di quasi 5 mesi. Entrambe le due piccole Eurasier e le loro famiglie appartengono ad uno dei più grandi  Eurasier Club  della Germania.

 

 

 

 

 

 

 

E’ stata una bellissima giornata in compagnia degli amanti della razza Eurasier insieme ai quali abbiamo trascorso la mattinata impegnati nella passeggiata a Ballabio, zona collinare vicina alla sede del raduno che ben si prestava alle nostre esigenze poiché lontana da strade transitate e dal passeggio del la giornata festiva.

 


Il nostro gruppo con pelosi al seguito si è incamminato per una zona boscosa con ruscelli e natura incontaminata , ed anche durante il percorso l’argomento principale dei  discorsi sono stati i nostri amati Eurasier per i quali la giornata è stata organizzata.

 

La passeggiata è stata anche allietata dalla presenza di due cucciole di 5 mesi, la suddetta Honey-Enya e la nostra Isabella (Wanda) che per tutto il tempo hanno giocato insieme rotolandosi sull’erba dei prati e rincorrendosi  a più non posso, felici per essersi trovate e per avere formato una coppia  instancabile, concentrate l’una sull’altra come se niente altro fosse così  importante come lo stare insieme.

C’ è stato un attimo di panico quando qualcuno della comitiva ha visto correre la piccola Enya con il pelo macchiato di sangue ma subito si è capito il motivo….la piccola Isabella aveva perso un dentino da latte durante il gioco e, continuando a mordicchiare, aveva lasciato la sua “traccia” sul pelo della giovane amica!

Dopo la passeggiata il gruppo ha fatto ritorno ad Abbadia Lariana nel giardino della Chiesa Parrocchiale, la sede del nostro raduno, dove abbiamo prima allestito la tavola per il veloce pranzo con piatti preparati dagli organizzatori e che tutti hanno potuto gustare in compagnia , e  subito dopo dato inizio all’Assemblea annuale dei Soci dell’Eurasier Club Italiano tenuta dal Presidente Edoardo Alborghetti .

Il programma della giornata prevedeva quindi la relazione della responsabile dell’Allevamento Laura Binda che ha ribadito l’ingresso dell’ECI nell’IFEZ, la Federazione Internazionale per l’Allevamento della razza Eurasier, e l’importanza per noi di far parte della suddetta Federazione della quale condividiamo regole ed obiettivi al fine di allevare Eurasier sempre al meglio per salute, comportamento e standard morfologico.

 

 

 

 

 

Laura Binda ha inoltre tenuto a presentare la nuova cucciola Fridlyckans Isabella , ribattezzata  Wanda dalla proprietaria Carlotta Spadoni,  e proveniente da un  allevamento svedese la cui allevatrice  , oltre ad allevare con particolare riguardo a salute, comportamento e morfologia, alleva principalmente con il “ cuore”. Isabella è la prima di alcuni eurasier  che l’ECI ha in programma di fare arrivare dall’estero per introdurre nuove linee di sangue in Italia con lo scopo di allargare il pool genico degli Eurasier dell’ECI.

 

E’ stato inoltre anticipato il Seminario di Allevamento in programma  per il prossimo settembre 2015  al quale tutti siamo invitati a partecipare e per il quale è prevista la presenza di esperti del campo.

Siamo arrivati poi alla relazione tenuta dalla nostra socia Valentina Gilardoni, Educatrice Cinofila e proprietaria di Anakin, sul perché educare può fare la differenza nella felicità di un cane. Avere un cane educato significa avere un cane in grado di utilizzare le proprie capacità intellettive e con esse aumentare le sue  competenze; significa avere un cane in grado di scegliere quale comportamento attuare a seconda della situazione in cui egli si trova. Un cane addestrato non per forza sarà un cane educato , mentre un cane educato avrà la possibilità di essere se stesso ed esserne felice.  Il nostro beneficio come proprietari sarà di vivere la relazione con il nostro amico peloso in modo sereno senza pensare di dovergli dire, o peggio ordinare, cosa fare in ogni momento

Valentina ed Anakin fanno inoltre  parte del progetto Bambility che prevede anche l’ingresso dei cani  alla  scuola materna ed insegna ai bambini in tenera età  come approcciare il cane . Il progetto prevede anche  che il cane sia abituato ad essere manipolato (fase della cosiddetta “pettinatura”) da parte di estranei, sempre nel modo giusto, ed Anakin sta collaborando egregiamente al progetto, nonostante per un Eurasier sia molto difficile accettare di essere toccato da persone non familiari.

Mentre si svolgeva la riunione gli Eurasier hanno potuto sia  giocare nel giardino della chiesa,  dove il giorno precedente  erano stati collocati alcuni giochi apposta per loro, sia assistere alla riunione vicino ai loro familiari e dobbiamo proprio dire che hanno saputo  in ogni situazione comportarsi in modo adeguato.

Durante lo stesso pomeriggio abbiamo avuto anche la visita di alcune famiglie del luogo con i propri figli che erano venute a sapere dell’evento dai giornali locali e che hanno pertanto voluto conoscere da vicino  esemplari diversi della razza.

A questo punto il Raduno si è avviato al termine ed un “Grazie di cuore”  va da tutti noi: alle famiglie per avere partecipato e per continuare a sostenerci, comprese le famiglie d’oltralpe che hanno fatto parecchia strada per essere dei nostri,  e per avere fatto sì che quest’anno sembrasse di essere tutti una grande famiglia;  a Valentina Gilardoni e  ad Elisabetta  Mazzoni, segretaria e tesoriere dell’ECI  e proprietaria di Fèbe ed Acky,  per avere trovato un bellissimo luogo ed avere organizzato il tutto; da ultimo ma non ultimo per importanza il nostro grazie va agli Eurasier , razza che ci ha rubato il cuore e alla quale siamo felici di dedicare tanto del nostro tempo  con la promessa che i nostri sforzi continueranno  ad essere rivolti solo al loro benessere.

 

Il giorno dopo del raduno due redazioni locali hanno pubblicato il nostro evento!!

 

 

Si  ringraziano Frederike Aiello ( proprietaria di Honey- Enya) e Valentina Perucchini per le stupende foto della giornata.

Relazione a cura della Dott.ssa Giovanna Taddei

Contatti

Per qualsiasi informazione non esitate a contattarci al nostro indirizzo di posta:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Allevamenti ECI


Allevamento di Laura Binda


Allevamento "Della Valle Del Condor" di Laura Binda, Agazzano (PC)

 

Allevamento di Elisabetta Mazzoni

 

Allevamento Torrioli Lorenzo

Allevamento di Torrioli Lorenzo

Top
I cookies ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti il nostro utilizzo dei cookies.
Dichiari di accettare l'utilizzo
Accetto